top of page

Autonomia: per alcuni è Apocalisse

Ecco alcune delle più esilaranti e tragicomiche dichiarazioni di esponenti politici, e non, in merito all'esame del testo sull'Autonomia in discussione al Senato.

Voi cosa ne pensate?




Autonomia: Schlein, è tentativo secessione, la contrasteremo da Nord a Sud


Gubbio, 19 gen. - (Adnkronos) - ''Siamo di fronte non all'AUTONOMIA ma a un tentativo di secessione e dovremo fare una campagna da nord e sud contro questa riforma''. Così Elly Schlein al seminario Pd a Gubbio.


Autonomia: vicepresidente Cei ''è l'ora di non fare silenzio"


Rende, 19 gen- "Sono seriamente preoccupato sul disegno di legge sull'Autonomia differenziata. Se dovesse passare questa legge diventeremo ancora più poveri. E l'ora di non fare silenzio, è l'ora di osare. È l'ora del popolo delle beatitudini. Popolo, basta con la paura". Lo ha detto il vicepresidente della Conferenza episcopale italiana, monsignor Francesco Savino, Vescovo di Cassano allo Ionio, intervenendo a Rende, ad un convegno su "Decadenza del servizio sanitario nazionale" alla presenza di esponenti politici, sindacalisti, rappresentanti di categoria dei medici ed economisti. (ANSA).


Autonomia: De Cristofaro (Avs), a rischio sistema pubblico istruzione


Roma, 18 gen. (LaPresse) - "Le parole del Ministro Roberto Calderoli sulla salvaguardia del carattere unitario e nazionale del nostro sistema pubblico di istruzione non ci hanno rassicurato affatto. E’ evidente che siamo molto preoccupati, così come le principali organizzazioni sindacali, ché eventuali leggi regionali potrebbero disciplinare l’istituzione dei ruoli del personale della scuola, la stipulazione di contratti collettivi regionali, le gabbie salariali, con devastanti conseguenze sulla tenuta delle finalità nazionali dell’ordinamento scolastico, sul trattamento economico dei docenti, del personale Ata e sulla valenza dei concorsi. Insomma, con l’Autonomia differenziata, c’è il rischio reale di sbaragliare il sistema di istruzione e di mettere profondamente a rischio l’economia scolastica. Su questo si gioca davvero un pezzo rilevantissimo del futuro di questo Paese. La scuola è e deve restare la principale missione del Paese. Vi chiediamo di fermarvi". Lo ha affermato in Aula il capogruppo di Alleanza Verdi e Sinistra Peppe De Cristofaro, presidente del gruppo Misto.


Autonomia: Pd Molise presenta mozione per chiedere il ritiro


Campobasso, 17 gen- I consiglieri regionali del Pd Micaela Fanelli, Alessandra Salvatore e Vittorino Facciolla hanno presentato una mozione a Palazzo D'Aimmo per chiedere il ritiro del disegno di legge Calderoli sull'Autonomia. "Un argomento - hanno spiegato in una nota - che ai più dice ancora poco, ma che inevitabilmente inciderà sulla vita di tutti, e negativamente, se il Parlamento dovesse approvare la proposta del Ministro Calderoli e della Lega Nord sull'Autonomia differenziata". Per gli esponenti dell'opposizione si tratta di una riforma "che spaccherà l'Italia tra regioni più ricche e regioni più povere e che punta a ridurre i diritti delle persone nella sanità, nella scuola, nel welfare". Il Pd ricorda che da mesi, per contrastare il provvedimento si sono mobilitati sindaci, presidenti di Regione, migliaia di amministratori locali. "Manca all'appello il Molise - evidenziano - con la Giunta di centrodestra silente e la delegazione parlamentare che si sottrae ad ogni confronto pubblico, pronti a votare la riforma, di cui uno dei relatori è il senatore molisano di Fratelli d'Italia Costanzo Della Porta". (ANSA)


Conte, battaglia in Parlamento, se serve avanti col Referendum


Roma, 16 gen- "Innanzitutto la battaglia è viva e stiamo contrastando il progetto al Senato. Se non fosse suifficiente è certo che dovremmo interpellare l'intero Paese e chiamare a responsabilità la coscienza di tutti i cittadini che sono dei veri patrioti per l'Italia". Lo dice il leader del M5s Giuseppe Conte al presidio al Pantheon a Roma contro il progetto dell'autonomia, rispondendo a chi gli chiede se la battaglia contro l'autonomia non sarà necessario portarla avanti con il referendum. (ANSA)


Autonomia: Fico, riforma antistorica, pensano alla secessione


Roma, 16 gen - "Dobbiamo bloccare in tutti i modi questa riforma. Vogliono approvare anche il premierato che va nella direzione opposta, questo dimostra che sarà il caos. Fanno tutto questo per biechi interessi elettorali. Dobbiamo bloccare un processo che fa male a tutti. Un mondo al contrario, una riforma antistorica. Vogliamo una sanità e una istruzione uguali per tutti. Nel loro dna c'è ancora l'idea della secessione". Lo ha detto l'ex presidente della Camera, Roberto Fico, intervenuto alla manifestazione di Roma contro la riforma dell'Autonomia. (ANSA)


Schlein, Autonomia spacca Italia, uniamo le forze dal Nord al Sud


Roma, 16 gen - "E' un progetto che spacca l'Italia, scellerato. Non ci possono essere ambiguità e bisogna unire tutte le forze politiche e sociali. L'Autonomia mina l'unità nazionale e nega il diritto alla scuola e alla salute. Il Pd è al vostro fianco e bisogna unire le forze dal Nord al Sud contro chi sfascia il Paese". Lo dice la segretaria del Pd Elly Schlein al presidio contro l'Autonomia al Pantheon, ribadendo la convinzione che la premier "Meloni stia facendo un baratto con il premierato, che noi non possiamo accettare". (ANSA).


Autonomia: Magni (Avs), ddl anticostituzionale e pericoloso gia' dal nome


Roma, 16 gen - (Nova) - L'Autonomia differenziata "e' un provvedimento anticostituzionale e pericolosissimo, che aumenta le disuguaglianze e divide il paese in due. Si chiama cosi', Autonomia 'differenziata', non solidale, coesione sociale o riduzione delle disuguaglianze, e' un progetto che nasce da una cultura secessionista e antimeridionalista inaccettabile. Va fermato". Lo ha affermato in Aula il senatore di Alleanza verdi e sinistra, Tino Magni.



20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page